L'Operatore d'aiuto: accogliere l'anziano in casa propria - Family Way

L’Operatore d’aiuto: accogliere l’anziano in casa propria

Formandosi nella figura professionale  dell’Operatore familiare è possibile specializzarsi nell’accoglienza  in un contesto domestico di massimo 5 anziani autosufficienti/parzialmente.  Si tratta di un servizio all’anziano del tutto innovativo. 

L’approccio pedagogico scelto e volutamente approfondito con bambini e anziani (oggi si parla di educazione permanente, ossia che riguarda tutto l’esistenza poichè l’essere umano è in continua evoluzione) si rifà principalmente ai principi montessoriani. Le intuizioni di Maria Montessori, prima medico, poi pedagogista, frutto di osservazioni scientifiche, sono state ampiamente dimostrate dalle attuali Neuroscienze. Il cervello umano si plasma attraverso l’esperienza motoria e nell’arco dell’intera vita, attraverso di essa, può mantenersi attivo. Il poter perfezionarsi nel coordinamento oculo-manuale, la possibilità di autocorreggersi, di sperimentarsi a contatto con la natura, secondo i propri tempi e di sentirsi accompagnato nell’acquisizione o nel mantenimento di autonomie divenendo soggetto attivo della propria esistenza, sono tutti elementi centrali del nostro procedere pedagogico.

Volendo promuovere benessere ci si rifà anche ai principi della pedagogia diffusa e dell’outdoor education, garantendo che il trascorrere del tempo sia ricco di esperienze in esterno, a contatto con la natura, seguendone ritmi e insegnamenti.

L’anziano viene accompagnato a viversi come protagonista attivo della sua quotidianità in un’ottica di “invecchiamento attivo“.

La figura professionale, una volta formata, richiede l’iscrizione ad Anpicof Italia, nel Repertorio Nazionale istituito da apposito Ente Professionale elencato al MI.SE. tra le Associazioni che raccolgono i professionisti non organizzati in ordini o collegi (L.4/2013) e frequenta gli aggiornamenti annuali previsti per il mantenimento dello status attivo d’iscrizione al Repertorio stesso.

IL RAPPORTO CON GLI ENTI E LE AMMINISTRAZIONI

Family Way Aps, nell’ambito di questa progettazione, supporta questa figura professionale anche nell’attivazione lavorativa, promuovendone la professionalità nel territorio, curando i rapporti tra Enti pubblici e privati, a garanzia dell’utenza coinvolta. Offre assistenza tecnica e amministrativa.

FAMILY WAY APS SI IMPEGNA NEL GARANTIRE ALLE FAMIGLIE  che i Servizi di Conciliazione per la Famiglia associati rispettino specifici Standard di Qualità, a tutela dell’utenza coinvolta e legati a:

  • la Sicurezza e l’igiene degli ambienti;
  • il Modello pedagogico di riferimento;
  • il Modello organizzativo di riferimento;
  • la Professionalità dell’Operatore Familiare di Crescita Educativa;
  • La Privacy, nel rispetto delle normative vigenti

PER INFO: 391 / 4742126  Simonetta 

SCOPRI DI PIÙ